Questo sito utilizza cookies tecnici, di profilazione anche di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante ACCETTO, ne consenti l'utilizzo.

Eugen Galasso

Eugen Galasso

Partiti socialisti europei: è da definire un programma per ritrovare appeal

Di recente ne "L'Express" il segretario del PSF (Parti Socialiste Français), partito "disastrato" dalle ultime elezioni presidenziali, proponeva (mi trovo pienamente d'accordo, peraltro) il ritorno a Jean Jaurès, grande leader e teorico del socialismo europeo, ucciso alla vigilia della Prima Guerra Mondiale (estate 1914). Tornare a Jaurès vuol dire riscoprire giustizia sociale integrale (superamento del capitalismo come si presenta ora) e libertà.

"Più Europa". Più di questa Europa?

Il partito radicale, un tempo movimento di opinione, comunque sempre fortemente minoritario (i glorydays radicali risalgono a fine anni 1970-inizio 1980), dalla morte di Pannella in poi, ossia da più di un anno e mezzo, è "in grave sofferenza", per usare un eufemismo, da politically correct.

Subscribe to this RSS feed