Questo sito utilizza cookies tecnici, di profilazione anche di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante ACCETTO, ne consenti l'utilizzo.

Progetti a Don Bosco, quattro nuove stelle nell’universo sociale bolzanino

A Bolzano, nel quartiere Don Bosco, nell’ultimo periodo hanno debuttato quattro nuove realtà sociali, tutte presentate il 30 di settembre 2017 alla presenza di diversi esponenti politico sociali, con in testa naturalmente il buon Christian Tommasini, vicepresidente della giunta provinciale e assessore provinciale alla cultura italiana, che si è detto “convinto e felicissimo del progetto, che ha già raccolto molti consensi sia nel quartiere che nelle istituzioni”.


Si chiamano “Botteghe di Cultura”, per ora si tratta di quattro spazi ex commerciali rivisti in chiave sociale o se vogliamo in funzione culturale. Così come gli obiettivi, anche lo scopo non è semplice: usare la cultura per creare il “Welfare generativo” che sappia includere, rigenerare e stimolare la società, pur partendo dal piccolo (ma vivo) quartiere di Don Bosco.

botteghe di cultura1

Assieme all’assessore ha parlato anche Primo Schönsberg, vicepresidente dell'Ipes, istituzione che ha dato un grande aiuto alla realizzazione degli spazi. Egli si è detto molto fiducioso dell’iniziativa che avrà il fine di coinvolgere tutti i cittadini, dai giovani in cerca di lavoro, ai genitori alla ricerca di spazi culturali e sociali adeguati, agli anziani con tutti i loro bisogni e curiosità. Un piccolo passo per rendere la città migliore.
Il progetto tuttavia è ancora a livello sperimentale, per questa ragione sarà monitorato periodicamente, con la possibilità di avere una durata anche molto lunga, si parla di due tre anni e del suo possibile ampliamento anche in altri quartieri della città.

botteghe di cultura2

Insomma quattro nuove realtà vive, ispirate ed utili all'intera cittadinanza. Nei prossimi articoli verranno esposte al meglio le nuove botteghe, cossichè possiate meglio rendervi idea della loro realtà.

Last modified onMercoledì, 25 Ottobre 2017 14:21

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.