Scomparso Bodei, filoso, studioso dell'estetica.

Il filosofo sardo Remo Bodei, morto a 81 anni, era un finissimo studioso di estetica, pubblicando opere fondamentali su Hegel ("Sistema ed epoca in Hegel", 1974, edizione ampliata e sostanzialmente nuova 2014), il delirio tra psicoanalisi e filosofia ("le logiche del delirio", 2000), le passioni ("Geometria delle passioni", 1991), Freud ("Il dottor Freud e i nervi dell'anima", 2001), Ernst Bloch, marxista critico che aveva studiato soprattutto l'"ateismo nel cristianesimo", le cui lezioni Bodei aveva seguito con molta attenzione, insieme a quelle di Karl Loewith ("I senza Dio. Figure e momenti dell'ateismo").

Un lavoro enorme, sia dal punto di vista filologico sia da quello strettamente filosofico, dove si ha una piena sintonia e armonia tra i due momenti, che si integrano a vicenda in uno sforzo completo di ricerca e di approfondimento costante, capace di guardare alla classicità come al "postmoderno" che ci scorre continuamente sotto gli occhi...

Eugen Galasso

Last modified onVenerdì, 08 Novembre 2019 20:47

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.