Un bel film su Garbacev, ma decisamente di un'altra epoca

Il pomeriggio di sabato scorso, nel corso della trasmissione giornalistica - ma con velleità storiche - "Atlantide" (sulla 7) Andrea Purgatori ha proposto il film "Herzog incontra Gorbacev".

Si tratta del film dove il regista tedesco, insieme allo storico inglese André Singer, ha proposto i suoi recenti incontri con Michail Gorbacev, ex-presidente dell'URSS, che poi ha vissuto la dissoluzione dell'Unione Sovietica. Al film ha fatto seguito un dibattito tra Purgatori e Ezio Mauro.

Ora, a parte la condizione oggettiva di salute di Gorbacev, decisamente seria negli ultimi tempi (l'ex-leader si avvicina ai 90 anni, che compirà nel marzo 2021, ma, a parte questo, la sua condizione di salute è seria), le problematiche sollevate durante la visione sono parse non solo ormai "storiche", perché legate a un'altra epoca, ma slegate dalla situazione politica e naturalmente economica attuale.

Si è assistito ad una sorta di discussione tra esperti, dove Gorbacev ha detto poco se non pochissimo e gli altri parlavano tra loro, quasi un gergo per "iniziati", comprensibile solo a chi (tra cui modestamente chi scrive) qualcosa aveva seguito della situazione di allora all'epoca, ma decisamente "egiziano antico" per chi non se occupava o non c'era.

Colpa dei presenti/partecipanti? No, il fatto è che certe vicende di 30 anni fa appartengono veramente a un "tempo passato", per ragioni varie, che il lettore capirà da solo.

Eugen Galasso

Last modified onLunedì, 21 Settembre 2020 12:34

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.