La stagione del teatro "Prometeo" al teatro di San Giacomo di Laives

Torna la stagione del Teatro Prometeo, diciamo meglio: organizzata dallo stesso, chiamata "Prossima fermata: Teatro per ragazzi e famiglie", al Teatro di S.Giacomo di Laives, con spettacoli sempre di domenica alle 17.

S'inizia domenica 9 ottobre con "Il Generale Asparago", spettacolo del "Teatro d'Oltreconfine" di Milano che ci mette in scena un seme "dominante", che vuole imporsi rispetto a tutti gli altri semi ed elementi naturali; in realtà una bella rappresentazione della Natura e dei suoi mille (molti di più, in realtà) artifici bellissimi.

Seguirà "C'era una volta un cuore", con Il TIB, teatro di Belluno, che ci rammenta la bellezza dell'attesa, quando la stessa venga spinta ma anche e soprattutto "sponsorizzata"dall'amore;lo spettacolo è in programma la domenica successiva, ossia il 16, stesso orario e luogo"deputato".    

Due fiabe nuove e antiche (sovviene il Pascoli di "L'Aquilone", che , scandendo "C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico" riprende quasi "spiegandolo" il biblico (Qohelet, 1, 9) "Nihil novi sub sole" (nulla di nuovo sotto il sole), proposte per bambini/e di ogni età (non solo "rimbambini", Teatro Ingenuo dixit), riscoprendo dimensioni dimenticate (e fatte dimenticare)

La stagione del "Prometeo" è a prezzi oltremodo modici, "politici": 6 Euro per ogni ingresso-spettacolo, 5 per utenti del trasporto pubblico SASA (come intelligente incentivo ad usare il bus e non l'automobile per recarsi a teatro).  Con i tempi che corrono, poco più di un caffè o thè, anzi quasi meno, potremmo dire...    

Eugen Galasso 

Last modified onVenerdì, 14 Ottobre 2016 15:07