Si va verso una riconsiderazione della lezione craxiana?

Ieri, durante la trasmissione "Stasera Italia Weekend" lo scrittore e notista politico Pierangelo Buttafuoco, parlando della vexata quaestio ILVA e in genere di una ripresa industriale in Italia, ha fatto cenno, in maniera significativa, a Bettino Craxi, definendolo "vero sovranista" (come dire: a differenza di Salvini).

In studio era presente Bobo Craxi, il figlio dello statista. Direi che si tratta di un riconoscimento significativo, soprattutto venendo da uno studioso e giornalista notoriamente collocato (per quanto possano valere, oggi, certe definizioni) "a destra" nello scenario politico italiano.

Forse una riconsiderazione di quel periodo ma soprattutto della lezione craxiana (chi scrive ricorda molto bene l'isteria anticraxiana di "Mani Pulite" e di chi era salito su quel carro...) sarebbe opportuna, in un periodo di confusione totale...

Eugen Galasso

Last modified onLunedì, 18 Novembre 2019 07:39

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.