Laudator temporis acti? Ci vuole poco!

Ogni tanto mi ritengo un "laudator temporis acti", e forse lo sono, ma rimpiangere tempi passati più felici politicamente ed economicamente non credo sia (ancora) un reato.

Andreotti e Craxi meglio di Renzi, Gentiloni, Alfano e Poletti (quest'ultimo dovrebbe ritirarsi da sé, senza spinte esterne, con quella "voce dal sen fuggitiva")? Credo ci voglia poco. Del resto anche i "5 stelle", tutto sommato (anzi forse anche prima della somma...) non danno gran prova di sé, anzi... Roma e la gestione del Comune, quanto meno, ne sono ampia dimostrazione.

A questo punto nulla, non c'è più da sperare molto neppure da chi, anche improvvidamente, si poneva come "salvator mundi". La politica è gestione del possibile, spesso anche guardando ad un'utopia, ma non cavalcando sogni irrealizzabili.

Eugen Galasso

Last modified onGiovedì, 22 Dicembre 2016 11:55

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.