Il senatore Elio Lannutti spara le sue frescacce antisemite: vergogna

Il Senatore Elio Lannutti, forse non lo sa (l'ignoranza storica alligna...), ma i "Protocolli dei Savi di Sion" sono un falso dell'Ochrana, la polizia segreta zarista,che diffuse questo falso (la cosa è sicura al 100 %) nei primi anni del 1900. Il testo, calunnatorio, fu diffuso a mero scopo di propaganda antisemita.

Questo senatore dei 5 Stelle, che ha un ruolo come difensore dei diritti delle persone "fregate" dalle banche (viene da pensare come può essersi mosso in quella veste - Presidente dell'associazione consumatori Adusbef - se il suo cervello sforna stupidaggini come quella per la quale è salito alle cronache in questi giorni), se ne è uscito con frasi antisemite fondate sull'ignoranza.

Speriamo veramente che questo atto vergognoso, che accomuna Lannutti al peggio del nazifascismo ancora esistente (Forza Nuova, clero-fascista, Casa Pound, che invece ha radici pagane-fasciste etc.), si concluda con le sue dimissioni da senatore richieste dallo stesso Movimento 5 Stelle, nelle cui liste Lannutti è stato eletto, nonché con una presa di distanza netta e assoluta da parte del Governo da lui e dalle tesi che ha esposto. Diversamente rischia di essere radicalmente assemblabile all'estrema destra europea e non solo...

Eugen Galasso

 

foto tratta dal sito "Giornalettismo.com" 

Last modified onGiovedì, 24 Gennaio 2019 19:04

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.