Bernie Sanders era il candidato giusto per le Presidenziali USA

Sarà insopportabile, volgare (certamente volgare lo è), Donald Trump (fossi cittadino americano, avrei votato solo Bernie Sanders, certamente mai e poi mai Hillary Clinton, esponente del potere di Wall Street), ma hanno fatto (intendendo i media legati alla plutocrazia industriale e finanziaria - e il termine "plutocrazia" qui va bene, non lo uso certo nell'accezione vergognosa in cui la usava l'ex-socialista traditore Benito Mussolini,"l'uomo che inventò il termine "fascismo", ma non seppe mai pronunciarlo", come diceva Gaetano Salvemini). Lontano bilioni di anni luce sia da Clinton sia da Trump, credo però che sia giusto mettere in chiaro alcuni aspetti del problema, peraltro confermati dal fatto che quasi tutti i media italiani sostengono da sempre e massicciamente la Clinton, anche quando la sua nomination era insidiata dall'unico candidato democratico meritevole di stima, in quanto alieno da logge e gruppi di potere, Bernie Sanders.

Eugen Galasso 

Last modified onMercoledì, 12 Ottobre 2016 08:58