Questo sito utilizza cookies tecnici, di profilazione anche di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante ACCETTO, ne consenti l'utilizzo.

Rigurgiti di neonazismo

Non si riesce ancora a cogliere i margini reali di trattativa (da parte soprattutto della Cina, paese fornitore), ma la questione nordcoreana sembra decisamente più preoccupante di come poteva apparire mezzo anno o anche solo 3 mesi fa: esperimenti nucleari sempre più potenti, scarsa o nulla volontà (almeno, questa è l'impressione) di dialogare... Vedremo, sperando in meglio.

Passando ad altro, il suicidio in diretta del generale croato, responsabile di crimini di guerra, sembra confermare la volontà di parte del popolo croato (come di quello ucraino) di ripercorrere le strade orribili percorse dai gerarchi nazisti, che si suicidavano, appunto con pastiglie di cianuro. Non voglio dire che tutti i Croati siano così, ma nella popolazione croata o meglio in una sua non piccola parte, insieme a un certo pangermanismo (ma si rileggano, please, certe tirate di Friedrich Engels contro gli Slavi, inclusi anche i Croati...), alligna anche un certo revanchismo filonazista...

Eugen Galasso

Last modified onGiovedì, 30 Novembre 2017 12:19

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.