summertime j
Eugen Galasso

Eugen Galasso

Tom Wolfe, giornalista e scrittore, è scomparso ad 88 anni.

Il grande Tom Wolf, nato nel 1930, scompare a 88 anni, lasciandoci un patrimonio letterario tutto da scoprire: l'autore del "Falò delle vanità" (1987), del saggio "The New Journalism" (1975), di tanti articoli e saggi pubblicati via via negli anni merita una considerazione che in Italia non ha avuto finora in maniera adeguata.

Rimpiangendo, a livello letterario, la scrittura di un Crane, di un Hemingway, di un Faulkner, ossia di scrittori situati tra il 1800 e lo scorso secolo, il demistificatore di quello che altrimenti ormai tutti/e chiamiamo il "mondo radical- chic" (espressione oggi perfino abusata, ma coniata da Wolf), le pagine di questo grande autore completo andrebbero rivalutate in pieno e, in molti casi, semplicemente conosciute, se consideriamo che molti dei suoi testi sono tuttora inediti in lingua italiana il che, bisogna pur dirlo, è abbastanza grave...

Burbero e insofferente, Wolf era ed è una di quelle coscienze critiche insopprimibili...

Eugen Galasso

Nasce un comitato "Bettino Craxi" per riproporne la figura e sottolinearne i meriti

Nasce il comitato "Bettino Craxi" con cinque soci fondatori, che sono Antonio Foresta, Sebastiano Arcoraci, Maurizio Marcassa, Rolly Marchi e Riccardo Ronchitelli, che si sono recati in delegazione a Montegrotto Terme (PD) il cui sindaco, Riccardo Mortadello, socialista, apprezzando l'iniziativa (il comitato è aperto a tutti i/tutte le simpatizzanti), si è detto fiducioso della possibilità che il Comune intitoli una via della cittadina termale al compianto leader del PSI.

Eugen Galasso

Carambolage Bolzano: in scena Fräulein Else

"Fräulein Else", novella di Arthur Schnitzler, del 1924, è in scena al "Carambolage" dal 4 maggio scorso fino al 19.

Essendo fuori sede, non so come sarà questa messa in scena, ma propongo alcune riflessioni: A) La produzione è del "Carambolage" e non VBB né del Suedtiroler Kulturinstitut, dunque delle sedi più istituzionali e vicine alla SVP, e alla curia per dirla fuori dai denti; B) Comunque sarà una novità, vista la situazione "scandalosa" (all'epoca, però, ma in Suedtirol il dominio degli ambienti curiali è ancora totale) proposta nella novella di questo scrittore e drammaturgo, a suo modo "provocatorio" (era uno psichiatra, "freudiano"), cui però reagirà il pubblico del "Carambolage", diverso da quello ufficiale e più "alternativo".

In complesso vedremo, ma sarà un passo avanti o almeno qualcosa di nuovo, di diverso... Bolzano non è, non dirò Parigi, ma neppure Innsbruck, dove, anche già negli anni Ottanta, si vedeva di tutto...

Eugen Galasso

Subscribe to this RSS feed