Licenziamenti alla GKN (componenti per auto) di Firenze

I licenziamenti di massa alla GKN , fabbrica di derivazione FIAT, che si trova a Campi Bisenzio (Firenze), dimostrano che non tutto è risolto, in quest'estate 2021, anche con il governo Draghi.

Va messo in evidenza come i responsabili della proprietà, il gruppo (fondo d'investimento) Melrose, abbiano comunicato il licenziamento, che coinvolge 422 persone, non una o due quindi, via mail senza alcuna scusa, promessa di risarcimento o altro.

Il governo, che per bocca del ministro del lavoro Orlando, ha parlato di una decisione "inaccettabile" è chiamato a risolvere la situazione.

E non è il solo caso ... Un nuovo "autunno caldo" arriverebbe in una situazione post-(ma sarà veramente post? c'è da dubitarne) COVID, precipitando il paese in una nuova crisi economica, inaccettabile.

Eugen Galasso

Last modified onMartedì, 13 Luglio 2021 13:45

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.