La Carrà "icona" dei gay? Che esagerazione!

Di recente, la commozione generale (nazional-popolare, direbbe forse Baudo, fraintendendo Antonio Gramsci) per la morte della Carrà l'ha fatta definire da qualcuno anche "icona gay".

Mi sembra, con tutto il rispetto per la brava artista scomparsa, un po' esagerato. Lei stessa diceva scherzando “Perché sono piaciuta tanto ai gay?”.

Era icona gay Marilyn Monroe, ma ancora di più Rita Hayworth (Pasolini, non da solo, docet), alla Carrà certamente veniva tributato un riconoscimento di simpatia e di affetto, ma da qui a parlare di "icona" forse ce ne corre...

D'altronde, Gay Pride a parte, molti nell'ambiente amano ancora atteggiamenti di riserbo e modestia.

Eugen Galasso
...

Last modified onSabato, 10 Luglio 2021 19:36

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.