L'anti-divo Carlo delle Piane è scomparso

Scompare a 83 anni Carlo Delle Piane, attore romano dal fisico particolare, che esordì già dodicenne in "Cuore" di Duilio Coletti, recitando poi con registi come Leonide Moguy, Fabrizi (due volte, in "La famiglia Passaguai" nel 1951 e poi l'anno dopo in "La Famiglia Passaguai fa fortuna"), Steno, Monicelli, De Sica, Corbucci, Vadim, Gassman, Polansky ("What?"-."Che?).

Ma la sua vera scoperta, come attore totale, ossia di attore drammatico e comico ad un tempo (peraltro la vena malinconica nelle sue prove comiche è sempre stata fortemente presente) è stata valorizzata soprattutto dall'unico vero autore-regista del cinema italiano ancora in vita, Pupi Avati, dove, soprattutto nel film "Regalo di Natale" (1986), Delle Piane, persona gentile, umile, amabilissima (al contrario del cliché del romanaccio caciarone e prepotente!), ha dato il meglio di sé come protagonista, riscotendo i premi che avrebbe meritato, invero, già anni prima.

Anti-divo, Delle Piane merita il nostro gradito e rispettoso ricordo, speranche che le reti TV facciano altrettanto, riproponendo le sue tante interpretazioni.

Eugen Galasso

Last modified onDomenica, 25 Agosto 2019 14:30

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.