CIVIL PROTECT 2018 alla Fiera di Bolzano, dal 23 al 25 marzo 2018, per vedere cosa c'e' di nuovo nel campo della protezione civile

Inaugurata a Bolzano la sesta edizione di CIVIL PROTECT 2018 che si svolgerà dal 23 al 25 Marzo 2018 nei padiglioni della Fiera. Tra gli intervenuti all'apertura della manifestazione il Commissario del Governo, Prefetto dott. Vito Cusumano, l’assessore provinciale all’agricoltura, foreste, protezione civile e Comuni, il dott. Arnold Schuler, il direttore dell’Agenzia per la Protezione Civile, il dott. Rudolf Pollinger, la presidente della Croce Bianca, Barbara Siri e l’assessore comunale bolzanino ai lavori pubblici e alla protezione civile, Luis Walcher.

CIVIL PROTECT è la Fiera internazionale specializzata per la protezione civile, antincendio ed emergenza e si presenta con 150 tra espositori e marchi, dei quali ben 66 provengono dall’estero, da 14 Paesi, per una superficie espositiva di 15.000m².

Certamente sono presenti i grandi marchi per la produzione di veicoli speciali, strumenti, tecnologie innovative, servizi ecc. ma, soprattutto, va segnalata la partecipazione attiva sia degli enti pubblici, sia delle associazioni che operano nell’ambito della protezione civile in Alto Adige come l’Associazione Provinciale Croce Bianca Onlus, l'associazione deegli alpini ANA Sez. Alto Adige – Unità di Protezione Civile, il Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco, il Gruppo Operatori Emergenza Radio, il Landesverband der Freiwilligen Feuerwehren Südtirols, il Soccorso Alpino Alto Adige CNSAS, il Bergrettungsdienst im Alpenverein Südtirol, assieme a moltissimi altri.


La scaletta degli eventi delle tre giornate espositive è ricchissima d’incontri, appuntamenti, seminari, laboratori, tavole rotonde e dimostrazioni pratiche (cfr programma su www.civilprotect.it ). Attireranno sicuramente l’interesse immediato del pubblico, presso la TEST AREA, le proposte di simulazioni ed esercitazioni: soccorso camion, simulatore di fuoco, esercitazioni congiunte, unità cinofile, dimostrazioni di spegnimento ecc.

La Croce Bianca, tra i partner di Civil Protect, proporrà ai visitatori diverse attività: sarà possibile vivere in prima persona un viaggio virtuale con i lampeggianti grazie ad un simulatore di corsa, oppure mettere alla prova le proprie cognizioni di pronto soccorso con un manichino da esercitazione. I corpi dei Vigili del Fuoco Volontari dell’Alto Adige, che contano ben 13.000 volontari in servizio attivo, proporranno nella zona esterna del padiglione alcune manovre dimostrative che culmineranno, domenica 25 marzo 2018 alle ore 11.00 in una grande manovra con simulazione di incidente stradale.


Un importante tema affrontato durante l'esposizione e' quello della tutela dei beni culturali. Per far conoscere il tema SOS Archivi terrà, sabato 24 marzo 2018 il seminario “La salvaguardia e la tutela dei beni culturali: esperienze dentro e fuori i confini dell’Alto Adige”; all’evento parteciperanno il presidente di SOS Archivi, Massimo Cruciotti, Rudolf Pollinger, direttore dell’Agenzia per la Protezione civile della Provincia di Bolzano, Karin Dalla Torre, direttrice dei Musei Provinciali Alto Adige, e Givanna Giubbini, direttrice della Sovrintendenza Archivistica e Bibliografica del Veneto e del Trentino Alto Adige. A seguire gli interventi dei relatori Tiziana Maffei, presidente ICOM Italia, Giovanna Fogliari, responsabile SA Sede di Trento, Christine Roilo, direttrice dell’Archivio Provinciale di Bolzano, Ernst Pryer, ex Comandante VVFF di Bolzano, Andrea Battaglin, RSPP Musei Provinciali Altoatesini, Anna Kaiser, della Donau Universität Krems, Stefano Bergonzini, NATO Stability Policing Subject Matter Export, Stefano Allegrezza, Università degli Studi di Bologna, Vanni Resta, responsabile delle attività di comunicazione del progetto STORM, Rosmarie DeWit, Zentralanstalt fur Meteorologie und Geodynamik, Alberto Savoi, Product Manager Extinguishing Siemens, ed Hellen Pittino, restauratrice dei Beni Culturali, Prodoc Srl.
Anche in questo ambito sarà proposta una dimostrazione pratica di salvataggio di beni librari e archivistici a seguito di allagamento.

Novita' di quest'anno l'assegnazione, ed e' appunto la prima volta, del “Civil Protect Startup Award”, premio grazie al quale sarà presentato il meglio della tecnologia italiana per le emergenze. “Selezionate da un comitato di specialisti, le dieci finaliste della prima edizione di Civil Protect Startup Award, si contenderanno premi per un valore complessivo di 8.000 euro”.

Franco Boscolo

Last modified onMercoledì, 28 Marzo 2018 09:07

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.