banner estate

Decreto sicurezza al di fuori della tradizione culturale italiana

E' mai possibile che un paese di grande tradizione culturale e politica come l'Italia (certo molto "decaduta", negli ultimi tempi), che ha prodotto Dante, Machiavelli, Vico, Croce, Gramsci, Turati, Salvemini, Nenni, Craxi, non sia in grado di realizzare un decreto sicurezza che concili la stessa con lo spirito umanitario-sociale?

Certo che i sindaci e gli amministratori locali che oggi sfidano il decreto legge si pongono al di fuori delle regole anche costituzionali, salvo, certo, un possibile appello alla Corte Costituzionale.

Eugen Galasso

Last modified onDomenica, 06 Gennaio 2019 21:08

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.