Un governo che lascia sbigottiti

In un momento come questo, nel quale tutte le economie mondiali non sanno ancora quantificare i danni (sicuri, ormai, ma la cui entità non è possibile prevedere) prodotti dalla crisi legata al "Corona-virus" (con le gravi colpe del governo comunista cinese che "se ne è fregato" di quello che poteva capitare al resto del mondo per un infezione di cui era a conoscenza ma ha nascosto), rimaniamo stupiti nel vedere il governo italiano continuare a "navigare a vista", con continue spinte e controspinte indotte da singole posizioni di esponenti del governo e/o dell'opposizione o di chi sta tra governo e opposizione ("Responsabili" etc.).

Senz'altro è il modo peggiore per andare incontro alla situazione, per cui nuove elezioni sarebbero il modo migliore per risolvere la situazione. Impossibile abbinarle al referendum di marzo. Meglio, dunque, o proporle in settembre oppure, sempre mantenendole in settembre, abbinare in quel periodo referendum ed elezioni. Ma...

Eugen Galasso

Last modified onMartedì, 18 Febbraio 2020 18:45

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.