Nessuna paura del Presidenzialismo

Da qualche giorno si sente riproporre la tematica della "repubblica parlamentare" contrapposta a quella "popolare" (e qui il discorso sarebbe lungo e forse non gradito a molti/e lettori/lettrici) e a quella "presidenziale", dove invece, a rischio di infastidire qualcuno/a (lo farei volentieri...) dirò che il tabù antipresidenzialista non dovrebbe avere più ragion d'essere, dato che il rischio di una dittatura para-fascista è ormai assurdo, dato che non potrebbe/non potrà verificarsi.

Ricordo, non solo per accidens, che il più grande costituzionalista italiano, Piero Calamandrei, uomo della sinistra democratica, era convinto presidenzialista e ricordava che il fascismo era nato proprio da un regime parlamentaristico ("quest'aula sorda e grigia": così Mussolini apostrofava il Parlamento...)...

E.G.

Last modified onMercoledì, 09 Ottobre 2019 19:36
More in this category: « Conte ... "stai sereno" ...

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.